Mentre il tempo procede nulla si muove – Amo San Vito

Mentre il tempo passa l’Amministrazione latita.

Cari amici e sostenitori ci risiamo: mentre il tempo passa, come al solito nulla cambia.

Non passa giorno infatti in cui non si debba raccogliere manifestazioni di disappunto verso l’imbarazzante assenza dell’Amministrazione Comunale verso i problemi di San Vito.

Anche quelli più semplici!

L’ennesima occasione ci viene questa volta offerta dal problema delle fuoriuscite di acque nere dai tombini. Un problema vissuto da alcuni cittadini, soprattutto quelli residenti in via delle Acque.

La cosa incresciosa e snervante, non solo per noi ma anche per chi abita questi luoghi, è che il problema è notorio da tempo immemore. E nulla è stato fatto, nella più classica manifestazione di impegno del nostro solerte Comune.

Noi stessi, tanto tempo fa, denunciammo l’accaduto. Per la precisione nel mese di novembre del 2011 e da allora nulla è stato fatto.

Guardate il video allegato e capirete di cosa stiamo parlando.

Noi continuiamo a denunciare e a raccogliere i disagi.

Mentre il tempo passa inutilmente, noi rimaniamo concentrati nei nostri obiettivi.

Il primo fra tutti:continuare a raccogliere i disagi delle persone per denunciare tutto ciò che non funziona e che si vuol dimenticare.

Per manifesta incapacità o per “astuta” disattenzione.

L’invito che vi facciamo è pertanto quello di continuare a contattarci sempre più numerosi, in modo da incalzare un’Amministrazione Comunale latitante e per un futuro migliore di San Vito al Tagliamento.

UNISCITI A NOI

Se vuoi partecipare attivamente alla vita politica di San Vito e vuoi contribuire concretamente al benessere del nostro meraviglioso Comune unisciti a noi.

RSS Messaggero Veneto

RSS Corriere della Sera

RSS Il Sole 24 Ore

  • Caos governo su Ilva: ok a ordine del giorno per la chiusura, poi ritirato da M5S 21 Giugno 2019
    Maggioranza nel caos sull’Ilva. Dall’Aula di Montecitorio, dove si sta chiudendo in questi minuti la votazione del decreto crescita, arriva una clamorosa contraddizione, a certificare...
  • Padoan: «Se l’Europa non cambia passo è destinata a soccombere» 21 Giugno 2019
    C'è una “parola chiave” che più di ogni altra è in grado di fotografare l'attuale situazione sul fronte interno e internazionale: incertezza. L’ex ministro dell’Economia e attuale deputato del Pd ricorre a Keynes che indagò sulle conseguenze economiche dell'incertezza. La politica può attenuarne o limitarne gli effetti, oppure amplificarli a seconda delle decisioni che vengono […]
  • Bankitalia, la proposta di M5s e Lega: nomine del direttorio ripartite tra Cdm e Camere 21 Giugno 2019
    Una modifica dei criteri di nomina del direttorio della Banca d’Italia, prevedendo - come avviene anche nella Bundesbank - che le nomine vengano fatte in parte dal Consiglio dei Ministri e in parte dalla Camera e dal Senato. È la principale novità prevista dal disegno di legge “Modifiche dello statuto e degli organi della Banca […]

Share This