Poca attenzione per i soldi e lungimiranza zero

Poca attenzione per i soldi e lungimiranza zero.

L’argomento circonvallazione per tutti i Sanvitesi è sempre pieno di novità. Da parecchio tempo continuiamo ad evidenziare le sfaccettature di questa faccenda ed in questa settimana, altri interessantissimi elementi di riflessione si sono aggiunti.

Recentemente abbiamo parlato delle “simpatiche idee” del Comune di Casarsa, degli effetti del traffico regionale su San Vito, e di chi pensa di trasferire il traffico sulla nostra viabilità.

Questa settimana si sono aggiunte tuttavia le “incertezze” del Comune sui soldi che San Vito può chiedere alla Regione e l’assoluta assenza di lungimiranza, rispetto il quadro generale della viabilità Regionale.

Poca attenzione quindi per i soldi e lungimiranza zero come al solito.

Nel seguente video, troverete la nostra posizione sugli argomenti sopraccitati ed i nostri abituali suggerimenti per chi è in caraneza di idee e di visione del futuro.

Vi ricordiamo che le elezioni per alcuni stanno già iniziando.

Come indicato in tanti nostri articoli precedenti le attività, gli accordi pre-elettorali per alcune forze in grande difficoltà sono già iniziati. Assisteremo inoltre anche a tentativi di depistaggio per bruciare qualche candidato non gradito all’interno dello stesso gruppo di comando di qualche forza politica. Assisteremo forse ad altri accordi trasversali poco naturali sul piano formale.

Ciò comunque che possiamo garantire è che nulla per il bene di San Vito verrà fatto prima delle prossime elezioni. Basta guardare la situazione di tutto il capoluogo e di tutte le frazioni dopo tre anni dell’attuale gestione.

Dimenticare, come andiamo costantemente ripetendo, è un verbo particolarmente caro all’attuale Amministrazione Comunale perché, come abbiamo già spiegato, l’assenza di impegno è fonte di grande stanchezza.

Nel frattempo il commercio a San Vito muore, le frazioni rimangono abbandonate e nessuno pensa ai disagi dei cittadini.

Save on your hotel - hotelscombined.it

UNISCITI A NOI

Se vuoi partecipare attivamente alla vita politica di San Vito e vuoi contribuire concretamente al benessere del nostro meraviglioso Comune unisciti a noi.

RSS Corriere della Sera

  • I tatuaggi di Messina Denaro: «Tra le selvagge tigri» e la data misteriosa 18 Aprile 2024
    Il capomafia usava altri due alias rispetto a quelli emersi finora, per andare a farsi tatuare a Palermo. «Lo faccio per non dimenticare»Il capomafia usava altri due alias rispetto a quelli emersi finora, per andare a farsi tatuare a Palermo. «Lo faccio per non dimenticare»Il capomafia usava altri due alias rispetto a quelli emersi finora, […]
  • Il libro su Raul Gardini, Pasqualetto e Trevisan vincono il premio Marincovich 18 Aprile 2024
    L'ambito riconoscimento per la biografia dedicata allo scomparso imprenditore Raul Gardini ed edito da Solferino “Di vento e di terra”L'ambito riconoscimento per la biografia dedicata allo scomparso imprenditore Raul Gardini ed edito da Solferino “Di vento e di terra”L'ambito riconoscimento per la biografia dedicata allo scomparso imprenditore Raul Gardini ed edito da Solferino “Di vento […]
  • «L'alluvione di Dubai? Il "cloud seeding" non c'entra. Vi spiego cos'è e perché lo stiamo abbandonando» 18 Aprile 2024
    Levizzani (Cnr): «L'inseminazione artificiale delle nubi funziona in laboratorio, ma nella realtà è molto più complessa e costosa» Levizzani (Cnr): «L'inseminazione artificiale delle nubi funziona in laboratorio, ma nella realtà è molto più complessa e costosa. Il problema è che sulla Terra è cambiata la circolazione dell'atmosfera»Levizzani (Cnr): «L'inseminazione artificiale delle nubi funziona in laboratorio, […]

RSS Il Sole 24 Ore

  • Caos governo su Ilva: ok a ordine del giorno per la chiusura, poi ritirato da M5S 21 Giugno 2019
    Maggioranza nel caos sull’Ilva. Dall’Aula di Montecitorio, dove si sta chiudendo in questi minuti la votazione del decreto crescita, arriva una clamorosa contraddizione, a certificare...
  • Padoan: «Se l’Europa non cambia passo è destinata a soccombere» 21 Giugno 2019
    C'è una “parola chiave” che più di ogni altra è in grado di fotografare l'attuale situazione sul fronte interno e internazionale: incertezza. L’ex ministro dell’Economia e attuale deputato del Pd ricorre a Keynes che indagò sulle conseguenze economiche dell'incertezza. La politica può attenuarne o limitarne gli effetti, oppure amplificarli a seconda delle decisioni che vengono […]
  • Bankitalia, la proposta di M5s e Lega: nomine del direttorio ripartite tra Cdm e Camere 21 Giugno 2019
    Una modifica dei criteri di nomina del direttorio della Banca d’Italia, prevedendo - come avviene anche nella Bundesbank - che le nomine vengano fatte in parte dal Consiglio dei Ministri e in parte dalla Camera e dal Senato. È la principale novità prevista dal disegno di legge “Modifiche dello statuto e degli organi della Banca […]

Share This