IL NOSTRO LEGAME CON I SANVITESI

IL NOSTRO LEGAME CON I SANVITESI

Il legame rimarrà sempre forte e siamo orgogliosi di voi!

Carissimi sanvitesi,

ormai manca poco meno di una settimana ad un appuntamento importantissimo come l’elezione del sindaco di San Vito ed il legame con tutti voi non verrà meno.

Siamo arrivati quasi alla fine di questa lunga e difficile campagna elettorale e ci auguriamo possa concludersi nel migliore dei modi.

Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti al primo turno e vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno riposto la loro fiducia in noi. Se oggi siamo qui in attesa del ballottaggio è sì grazie al nostro costante impegno, ma soprattutto a quella risposta che voi elettori ci avete dato lo scorso 3-4 ottobre.

Ogni singola voce ha contato. La scelta che ha compiuto ciascuno di voi ha fatto la differenza. Insieme stiamo scrivendo un pezzo di storia ed il nostro legame non potrà che rinforzarsi.

Ormai la nostra corsa è inarrestabile e voi avete dato un contributo significativo a quel cambiamento che vorremmo costruire per il futuro di San Vito.

Un rapporto da consolidare con gli elettori e i sanvitesi tutti

Noi crediamo che ci sia un grande bisogno di ristabilire una relazione di fiducia tra l’elettorato e chi si propone per amministrare la nostra città. È importante che questa reciprocità vincoli in maniera duratura il votante e l’eletto, sia in fase di rinnovo del consiglio, ma anche dopo, durante tutto il mandato.

Per questo sosteniamo che il legame dovrà e andrà a rinforzarsi.

Troppo spesso, infatti, si pensa di delegare con il voto la gestione della cosa pubblica all’eletto, senza poi chiedere ragione delle scelte che questo fa. Oppure, viceversa, troppo spesso, l’eletto al consiglio dimentica di essere al servizio della popolazione e non interpella l’elettore a riguardo di molte decisioni importanti per la comunità.

Ciò non deve assolutamente accadere.

Noi vogliamo instaurare un rapporto diretto con chi ci vota e non solo.

Noi non siamo quelli che si ricordano degli elettori un paio di settimane prima del voto e poi gli chiudono le porte in faccia.

Noi ci confrontiamo con loro tutto l’anno, ci facciamo portavoce dei loro disagi, cerchiamo soluzioni insieme.

Questo tipo di legame deve poi estendersi alla cittadinanza intera.

L’interlocuzione con la popolazione deve avvenire anche attraverso strumenti formali come l’istituzione dei Consigli di Quartiere, ma anche per le vie brevi, parlando con la persona alla quale è stata data la fiducia, oppure attraverso forme di consultazione on-line, che ormai si delinea come “democrazia digitale”.

Perché scegliere noi? Semplice, siamo la sola alternativa credibile!

Oggi noi ci presentiamo come un gruppo unito e compatto, costituito da molte persone che per le loro caratteristiche personali e le loro diverse competenze professionali, hanno tutte le carte in regola per poter amministrare San Vito.

Con il grande consenso ricevuto da voi elettori, faremo tutto ciò che è in nostro potere per attuare quelle novità che abbiamo ben illustrato nel nostro programma elettorale. Una gran parte di sanvitesi ha già individuato in noi la futura guida di San Vito, ma ciò non basta.

Bisogna assolutamente fare un ultimo sforzo!

Il legame che ci unisce è ambivalente: da un lato noi ci impegniamo a lavorare come fin qui fatto, spiegando ancora una volta a chi vorrà ascoltarci quali sono le nostre proposte per rilanciare San Vito. Dall’altro lato voi elettori potete aiutarci esprimendo la vostra preferenza il prossimo 17-18 ottobre. 

Questa volta sarà più semplice: basta apporre una croce sul candidato Sindaco Valerio Delle Fratte!

RICHIAMO AI VALORI SANCITI DALLA NOSTRA COSTITUZIONE

Ricordiamo che tra i valori definiti dalla nostra Costutuzione, emerge la partecipazione alla vita civile, diritto (e dovere!) che è stato a lungo calpestato nel ventennio di dittatura fascista. Il diritto di voto è stato concesso a tutti i cittadini italiani con la nascita della Repubblica Italiana nel 1946.

Non possiamo dimenticare le nostre conquiste e vanificare anni di lotte civili di chi ci ha preceduto.

Oggi noi non possiamo perdere quest’occasione, unica e preziosa!

 Il 17-18 ottobre andiamo a votare!

Il nostro candidato Sindaco sarà il Sindaco di tutti, anche di chi non l’ha scelto, perché ogni cittadino di San Vito, in quanto tale e indipendentemente dal suo credo politico, ha dei diritti inviolabili.

La nostra attività sarà rivolta verso ciò che è utile, serve e vuole una comunità al fine di creare quelle condizioni che portano ad uno sviluppo che si possa chiamare davvero sostenibile.

Nella nostra idea di comunità vige la regola della piena inclusione. Ogni persona, al di là del suo colore, sesso, orientamento religioso o quant’altro, deve essere ascoltata. Sentiamo la necessità di dialogare con il singolo, di capire le sue esigenze, di andargli incontro.

Solo una società in cui i disagi vengono arginati, le disuguaglianze ridotte, dove ci si prende cura l’un l’altro può prosperare.

Ci piacerebbe avere una San Vito dove tutti si sentano partecipi alla vita comunitaria e il legame con le istituzioni sia una realtà.

Con noi -potete starne certi- niente e nessuno verrà mai più abbandonato!

Campagna VAlerio Delle Fratte web - IL NOSTRO LEGAME CON I SANVITESI
Segui su Instragram E FACEBOOK AMO SAN VITO 2 - IL NOSTRO LEGAME CON I SANVITESI

UNISCITI A NOI

Se vuoi partecipare attivamente alla vita politica di San Vito e vuoi contribuire concretamente al benessere del nostro meraviglioso Comune unisciti a noi.

AMO SAN VITO

Siamo un gruppo di cittadini totalmente svincolate dalle leggi di partito, che ha a cuore il futuro, il benessere e la cultura della propria cittadina.

Ogni giorno qualcuno si aggiunge a noi perché vuole cambiare qualche cosa che non funziona. Se ti interessa inizia a seguirci.

UNITI PER IL FUTURO DI SAN VITO

Uniti per il futuro di San Vito al Tagliamento è l’insieme delle forze politiche e dei cittadini che alle prossime elezioni candideranno Valerio Delle Fratte al ruolo di Sindaco per cambiare finalmente pagina ed uscire dalle macerie che la Sinistra ha creato.

Una colazione che punta a risollevare la nostra meravigliosa cittadina e le sue frazioni, le persone, il commercio, il turismo e le associazioni, dopo il sciagurato disinteresse di una sinistra troppo attaccata alle poltrone e al potere di palazzo.

Share This