GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA E L’AMBIENTE

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA E L’AMBIENTE

22 Aprile, giornata mondiale della Terra

In occasione della giornata mondiale della Terra, vogliamo sensibilizzare ancora una volta i nostri numerosi amici  e sostenitori sull’importanza che ha l’ambiente in cui viviamo.

Oggi più che mai c’è bisogno di mantenere alta l’attenzione sul tema, consapevoli del fatto che ogni nostra azione o decisione può influire su di esso, quindi, di riflesso, anche sul nostro benessere.

Noi tutti abbiamo infatti una grande responsabilità nei confronti dell’ambiente che ci accoglie.

…ed è per questo motivo che Amo San Vito e Cultura Civica, portano avanti tutte quelle fondamentali tematiche per la tutela del nostro territorio.

Argomento Kronospan, in primis!

Lo abbiamo sempre sempre fatto e sempre lo faremo! Senza ambiguità, senza tentennamenti e senza tutti quei giochi di parole che abbondano ovunque.

Hanno tentato di screditarci, non ci hanno sostenuto ascoltando le “promesse dei mercanti“, ma il tempo è sempre un grande e nobile signore.

La verità adesso è sotto gli occhi di tutti, indipendentemente dalla Giornata Mondiale per la Terra.

Chiediamo maggiore rispetto e impegno per il nostro ambiente

Ci riferiamo ad esempio alle centraline di rilevazione della qualità dell’aria nel nostro abitato. La loro installazione viene da decenni promessa da ogni nuova giunta ma ancora oggi siamo costretti a sollecitare chi continua a rimandarla.

Oppure ci riferiamo al recupero di aree verdi uniche nel loro ecosistema quali i biotopi di via Porchiarina, che dopo il fortunale del 2017 sono in completo stato di abbandono.

Pensiamo alla realizzazione di aree fitness di cui ormai quasi tutti i comuni limitrofi sono dotati, ma che nel nostro paese non vengono minimamente considerate.

Chiediamo (e ci sembra il minimo!) che il nostro paese sia curato e pulito, e che chi entra a San Vito non debba imbattersi nei rifiuti urbani sparsi lungo le strade.

Inoltre intendiamo salvaguardare il nostro splendido fiume, un elemento naturale che arricchisce enormemente la nostra comunità ma che troppo spesso viene dimenticato da chi governa questo paese.

Questi sarebbero degli ottimi contributi alla Giornata Mondiale della Terra.

…ma alla fine a chi importa veramente?

Purtroppo solo a noi, che da anni ci battiamo per il territorio.

Immobilismo anche sul fronte dell’ambiente

Il nostro Comune sta investendo sufficienti risorse per migliorare il luogo in cui viviamo? Sta avviando, come promesso, azioni concrete che possano incrementare la nostra qualità di vita? La nostra giunta sta conducendo questa comunità nella giusta direzione?

Noi pensiamo che ci sia ancora molto da fare e che, ancora una volta, siamo noi a dover smuovere una maggioranza che pare non aver le idee ben chiare sul come deve agire per salvaguardare il nostro ambiente. Soprattutto dopo il suo insediamento in Municipio.

Le recenti notizie riportate dagli organi di stampa ne sono una indiscutibile testimonianza.

Il Comitato Abc contro il sindaco, Il Gazzettino 8 aprile 2022

Kronospan, mancano i rilievi del Comune, La Regione: mai arrivati, Messaggero Veneto 23 aprile 2022

Noi continuiamo ad essere vicini ai cittadini e al nostro territorio e ci rendiamo disponibili a fare da portavoce di quelle istanze che contano.

Per noi l’ambiente conta! Non solo in occasione della Giornata Mondiale della Terra.

Segui su Instragram E FACEBOOK AMO SAN VITO 2 - GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA E L'AMBIENTE

UNISCITI A NOI

Se vuoi partecipare attivamente alla vita politica di San Vito e vuoi contribuire concretamente al benessere del nostro meraviglioso Comune unisciti a noi.

AMO SAN VITO

Siamo un gruppo di cittadini totalmente svincolate dalle leggi di partito, che ha a cuore il futuro, il benessere e la cultura della propria cittadina.

Ogni giorno qualcuno si aggiunge a noi perché vuole cambiare qualche cosa che non funziona. Se ti interessa inizia a seguirci.

UNITI PER IL FUTURO DI SAN VITO

Uniti per il futuro di San Vito al Tagliamento è l’insieme delle forze politiche e dei cittadini che alle prossime elezioni candideranno Valerio Delle Fratte al ruolo di Sindaco per cambiare finalmente pagina ed uscire dalle macerie che la Sinistra ha creato.

Una colazione che punta a risollevare la nostra meravigliosa cittadina e le sue frazioni, le persone, il commercio, il turismo e le associazioni, dopo il sciagurato disinteresse di una sinistra troppo attaccata alle poltrone e al potere di palazzo.

Share This